JAGUAR Sovereign XJ 3.2 cat automatic - Automonaco auto usate Cosenza, auto USATE Scalea, compro auto Calabria, auto Castrovillari, auto Paola, auto Diamante, auto Belvedere Marittimo, auto Maratea, auto Sala Consilina, auto Catanzaro, auto Rossano, auto Crotone, auto Reggio Calabria, auto Potenza, auto Salerno,

Vai ai contenuti

SCHEDA TECNICA

DISPONIBILE

SI VENDE A SOLI: € 5.990!!!

JAGUAR Sovereign XJ 3.2 cat automatic

Listino Nuovo:

€ 47.902+Accessori

Anno:

12/1991

Km:

230.000 (Tagliandati)

Alimentazione:

Benzina

Cilindrata:

3239

Potenza:

Kw 146 / Cv 199

Velocità max:

210 Km/h

Colore:

Verde British

Cambio:

Automatico

Marce

4

Carrozzeria:

Berlina

Normat. antinquin.

Euro 0

Peso

1730 Kg

Lung./Larg./Alt.:

498/179/138 Cm

Posti a sedere:

5

DESCRIZIONE:
-Una Jaguar per viaggiare come un re!

La XJ è un modello di berlina di lusso prodotta dalla Jaguar a partire dal 1968.

Nel corso degli anni ne sono state realizzate varie serie ma quella attualmente in produzione, benché conservi l'impostazione e la filosofia tipica del modello, è molto differente dalla versione originaria.

Nel 1986 debuttò una nuova XJ, il cui nome del progetto fu XJ40.
A dispetto delle voci dei maligni che sostenevano fosse l'ennesimo restyling la Series III, fu invece un'autovettura completamente nuova e ridisegnata. Nuova era la linea, più aerodinamica e attuale (nonostante l'evidente continuità stilistica con la Series III, che rimase in produzione nella sola versione V12), nuovo era anche il sistema di sospensioni posteriore con bracci triangolari inferiori e, su alcune versioni, il sistema auto-livellante con recupero automatico dell'assetto, così come nuovi erano i motori 6 cilindri in linea bialbero.
Nuovi erano anche gli interni, completamente ridisegnati e molto ricchi. Per la prima volta la Jaguar faceva anche un ingente uso di elettronica dotando tutte le vetture di airbag e prevedendo allestimenti comprendenti computer di bordo, check-panel, gestione programmata del climatizzatore e la possibilità di avere, come accessorio, il telefono di bordo.
La gamma era composta dai due consueti allestimenti: Standard e Sovereign e due erano anche i propulsori. Inizialmente la versione di partenza fu la 2.9, spinta dal 6 cilindri di 2.919 cm³ da 165 CV, con alimentazione a iniezione elettronica e testata con 2 valvole per cilindro, mentre al in vetta alla gamma si poneva la versione 3.6, mossa dal 6 cilindri con testata a 24 valvole di 3.590 cm³ alimentato a iniezione da 212 CV. Entrambi i propulsori, realizzati interamente in alluminio, potevano essere abbinati al cambio manuale a 5 marce o ad un nuovo automatico a 4 rapporti.
La versione 3.6 poteva essere Standard, riconoscibile per i quattro fari anteriori circolari, o Sovereign con una dotazione completa, sospensioni posteriori autolivellanti e distinguibile per i grossi proiettori anteriori rettangolari. La versione 2.9, invece, era disponibile nel solo allestimento Standard ma il suo motore, così piccolo e inadeguato al peso della vettura, unito alla sola disponibilità dell'allestimento Standard determinò l'accantonamento dalla clientela, che si orientò quasi esclusivamente sulla versione 3.6, prevalentemente in allestimento Sovereign con cambio automatico. Per il mercato statunitense venne commercializzata anche una speciale versione denominata Majestic con un allestimento particolarmente ricco analogo alla versione Vanden Plas.
Tuttavia in listino mancava ancora la versione più potente, ovvero quella che avrebbe dovuto montare il propulsore V12 5.3 ancora presente sulla Series III. Pare che l'origine di tale lacuna risiedesse nella progettazione stessa della XJ40 dove, dei tecnici Jaguar "ribelli", avrebbero progettato il vano motore in modo tale da non alloggiare l'ingombrante motore a "V", poiché la British Leyland aveva ipotizzato di installare un più economico motore V8 Rover.
Nel 1990 la casa di Coventry, che nel frattempo fu acquistata dalla Ford nel 1987, corse ai ripari. L'inadeguata versione 2.9 venne sostituita definitivamente dalla 3.2, con motore 24 valvole da 3.239 cm³ e 201 CV, mentre la cilindrata della versione da 3,6 litri venne portata a 3.980 cm³ e 235 CV, originando la Sovereign 4.0. La 3.2 divenne comunque disponibile in entrambi gli allestimenti: Standard e Sovereign.
Per sopperire alla mancanza della versione V12, nel 1991 venne lanciata la prima versione più sportiva della berlina XJ: la XJR 4.0. Equipaggiata con una versione potenziata a 251 CV del 6 cilindri da 4 litri, questa versione era riconoscibile per la calandra anteriore più sporgente e arrotondata, con la griglia nera e l'assetto ribassato; le finiture interne erano contraddistinte da inserti in legno d'acero scuro e sedili sportivi. Essa fu realizzata in pochissimi esemplari, di cui alcuni in collaborazione con la scuderia sportiva Tom Walkinshaw's TWR; gli esemplari TWR montavano il motore V12 modificato.
Nel 1992 il vano motore, inadeguato ad ospitare propulsori a V, fu finalmente modificato e debuttò l'attesa versione XJ12 6.0, disponibile soltanto in versione Sovereign con cambio automatico. Il motore, rigorosamente Jaguar, era lo stesso V12 ereditato dalla fortunata serie precedente ma con una cilindrata maggiorata di 5.993 cm³ e una potenza di ben 318 CV.
Tra il 1992 e il 1994, della XJ40 venne realizzata anche una versione a passo allungato (di cui furono prodotti soltanto 121 esemplari) che venne nuovamente denominata Majestic.
La consueta versione a marchio Daimler utilizzò inizialmente la nota denominazione Double Six, con l'adozione del solo motore V12 da 6 litri con cambio automatico; in seguito venne introdotta anche la 4.0 con il motore 4 litri.

BELLISSIMA JAGUAR XJ 3.2 CAT V6 Sovereign Automatic, Anno 1991, Paese di Origine e prima immatricolazione: FRANCIA.
Solo 2 proprietari precedenti, custodita e conservata in maniera maniacale, Ottime condizioni generali (da amatore o collezionisti).
Perfettamente efficiente e funzionante in tutto.

Accessori a pagamento (optionals aggiunti all'auto all'acquisto del Nuovo):
*Fendinebbia [€ 274];
*Lettore CD [€ 1.188];
*Sedili anteriori riscaldabili [€ 388];
*Vernice metallizzata [€ 909].

Accessori di serie:
ABS, Appoggiatesta posteriori, Cambio automatico a 4 marce, Cerchi in lega 15", Chiusura centralizzata con telecomando, Climatizzatore automatico, Computer di viaggio, Controllo velocità di crociera, Differenziale autobloccante, Lavafari, Sedili anteriori reg. elettricamente, Selleria in pelle, Servosterzo.


GALLERIA FOTOGRAFICA

AUTOMONACO.net  Via Lauro, 328   87029 SCALEA (CS)  TEL. +39.0985.920554   info@automonaco.net

Torna ai contenuti